Il magazine

Sposi ma non solo è in stampa con una propria rivista specializzata dedicata agli sposi e ai preparativi per le nozze (con una tiratura di 10.000 copie e in distribuzione gratuita).

Il Magazine, interamente a colori, curato nella grafica e nei contenuti da professionisti del settore, si è rivelato importante veicolo pubblicitario per gli inserzionisti e valido strumento di consultazione per chi è in cerca di informazioni utili e idee nuove per il giorno del fatidico “sì”.

Sposi ma non solo Magazine rappresenta il mezzo per dare seguito all’iniziativa fieristica, assicurare visibilità alle aziende che operano nel settore delle piccole e grandi cerimonie e ricordare quanto di buono è già stato fatto.

Diventa anche tu inserzionista telefonando allo 089 2751112, oppure scrivi sul prossimo numero di Sposi ma non solo Magazine, in distribuzione gratuita presso importantintissimi Centri Commerciali e in fiera a tutti i visitatori. Sfoglia l’ultima edizione cliccando qui.

L’editoriale di Antonio Sorgente

Qualche anno fa, quando si parlava di fiera degli sposi, si pensava al salone espositivo dove trovare tutto il necessario per il lieto evento, facendo squisitamente riferimento alle sale ricevimenti (per lo più  ristoranti), all’abito per lei e per lui, alle bomboniere, ai fotografi e ta tutte le categorie merceologiche che direttamente lavorano nel settore delle cerimonie. Oggi il matrimonio è l’evento che investe più settori, ma soprattutto ha creato nuove professioni.

Anche quest’anno Sposi ma non solo ha aperto alle novità, ospitando le wedding planner, le agenzie che organizzano le nozze a chi non ha tempo per farlo o vuole garantirsi il meglio su tutti gli aspetti del giorno del “Sì”. Così, oggi, tra gli sposi e il fotografo c’è di mezzo il manager che cura l’evento, preoccupandosi di trovarvi la location per il ricevimento più adatta al vostro stile, scegliere i fiori più indicati sia per la chiesa che per il banchetto e pensare alle partecipazioni. Ma non solo le wedding planner saranno al servizio degli sposi a 360°: ci sono anche aziende che si mettono insieme per presentare alle giovani coppie dei pacchetti di prodotti e servizi già completi, con una notevole riduzione di spreco di tempo e denaro, per non parlare delle banche e di tutte le società di servizi finanziari, che consentono, attraverso i prestiti, di sostenere tutte le spese legate al lieto evento.

Naturalmente queste nuove dinamiche hanno coinvolto il nostro lavoro di organizzatori di una fiera dedicata alle cerimonie, portandoci ad aprirci ai nuovi settori implicati nel processo di nascita di nuclei familiari. Anche per la sedicesima edizione non abbiamo voluto far mancare niente ai nostri sposi, che sono ancora tanti in Campania rispetto alle coppie delle altre regioni. Proprio la nostra terra mantiene la leadership in Italia sia per tasso di nuzialità che per numero di matrimoni religiosi celebrati. Segno che dalle nostre parti il matrimonio rimane un’istituzione forte, molto sentita tra le famiglie. E sempre in Campania, più che da altre parti, si registra una maggiore corsa all’altare, soprattutto se si considera l’età media dei nostri sposi, la più bassa in tutto il Paese. I numeri delle ultime indagini Istat, insomma, confortano il nostro lavoro e la nostra rassegna, che sta prendendo sempre più piede anche in altre zone fuori dai confini provinciali.  Sposi ma non solo sarà ricordata per la ricca offerta di sale ricevimenti, ville e palazzi storici. Dalla Piana del Sele alla bassa Irpinia, dal Vesuvio alla Costiera Amalfitana: ce n’è davvero per tutti i gusti e tutte le tasche. Il nostro augurio è che la fiera di Salerno continui ad essere un punto di riferimento ed una vetrina importante per tutte le aziende, giovani ed affermate, che credono nel nostro progetto e il luogo ideale per le migliaia di coppie di futuri sposi in cerca del meglio per il loro giorno più bello.


invito_sposi