Regolamento

  • art. 1 – Titolo ed oggetto della Esposizione

Il titolo è Sposi ma non solo (SMNS), Fiera di Salerno. E’ una mostra espositiva dedicata alle piccole e grandi cerimonie.

  • art. 2 – Organizzatori

La Manifestazione è organizzata da Jolly Group srl, con sede legale in via S. Allende, n. 8 – 84131 Salerno. P.Iva 05126170652

  • art. 3 – Luogo, data ed orario della Mostra

La mostra espositiva si terrà presso i locali del Centro Agroalimentare di Salerno, in via Mecio Gracco, dal 26 al 29 novembre 2015 (la sede potrà variare per cause di forza maggiore e previa comunicazione alla Regione Campania). L’orario di accesso per i visitatori sarà, il giovedì e il venerdì, dalle ore 17.00 alle ore 22.00,  il sabato dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 22.30 e la domenica dalle 10.30 alle 22.00.

  • art. 4 – Ammissione

Sono ammessi ad esporre imprese industriali, commerciali, artigiane, la cui attività rientri nell’oggetto di tale Manifestazione. Ciascun rappresentante dovrà comprovare l’appartenenza ad una delle citate categorie fornendo, unitamente alla domanda, il Certificato di iscrizione alla Camera di Commercio preposta. I rappresentanti o agenti dovranno fornire la documentazione relativa a tali qualifiche. Ogni espositore dovrà esporre nel posteggio assegnato unicamente prodotti di ditte di cui sia rappresentante generale od agente. Essi potranno, a richiesta della Segreteria Generale  di SMNS, comprovare la loro qualifica di rappresentante generale od agente. Sono pure ammessi a partecipare Associazioni, Consorzi, Organizzazioni Enti e Stampa attinenti ai settori oggetto della Esposizione. L’Espositore non ammesso avrà diritto di ottenere la restituzione della somma versata quale acconto. Le domande di ammissione alla Esposizione  non potranno contenere né riserve né condizioni di sorta e dovranno essere fatte pervenire alla Segreteria Generale di SMNS in Via Margotta, 13 (84127) Salerno. Tel. 0892751112.

  • art. 5 – Accettazione del Regolamento Generale

Con la firma delle domanda di ammissione, l’Espositore si impegna a partecipare alla Manifestazione nel posteggio che gli verrà assegnato e ad accettare senza riserva il Regolamento Generale, e tutte quelle prescrizioni integrative che verranno emanate, in qualsiasi momento dalla Segreteria Generale nell’interesse della Esposizione.

  • art. 6 – Iscrizioni: quota, versamento in acconto

Le domande di ammissione compilate sull’apposito modulo, dovranno essere sottoscritte dal richiedente se si tratta di ditta individuale, dal legale rappresentante in ogni altro caso.La domanda dovrà essere accompagnata da: quota d’iscrizione prevista in 100 Euro (+Iva) e versamento in acconto del 30% dell’importo totale (+Iva). Le domande di ammissione non accompagnate dai previsti versamenti della quota di iscrizione e dell’acconto non saranno prese in considerazione.

  • art. 7 – Iscrizione ditte rappresentate e co-esposizione

E’ fatto obbligo all’Espositore di specificare la ragione sociale e relativi dati di tutte le ditte eventualmente rappresentate, i cui prodotti egli intenda presentare nel suo posteggio. La co-esposizione, in un posteggio di area minima di 12 mq, consente ad una o più ditte di esporre all’interno di un posteggio prenotato da un’altra ditta anche di diversa categoria merceologica. Il costo della co-esposizione per la ditta co-espositrice è quantificato con il 30 per cento del valore dello stand oltre l’iscrizione di € 100,00+iva per ogni ditta co-espositrice.

  • art. 8 – Conferma di ammissione

Non è ammessa la concessione, totale o parziale, del posteggio assegnato. In caso di accertata infrazione, le merci introdotte ed esposte abusivamente potranno essere estromesse a rischio e spese del titolare del posteggio. Inoltre, l’assegnatario del posteggio dovrà pagare una penale di € 500,00.

  • art. 9 – Rinuncia

In caso di rinuncia dell’Espositore a partecipare alla Manifestazione, se la stessa sarà comunicata per iscritto agli organizzatori 15 giorni prima della manifestazione, la Segreteria Generale di SMNS potrà trattenere solo quanto versato dall’Espositore come quota d’iscrizione e acconto e sarà, invece, tenuta a restituire ogni altra somma pagata dall’Espositore. Se la comunicazione della rinuncia perverrà agli organizzatori oltre tale termine, l’Espositore sarà tenuto a versare l’intero canone di adesione, di cui all’art. 12. E’ fatta in ogni caso salvo la facoltà degli organizzatori di assegnare ad altri Espositori il posteggio assegnato all’Espositore rinunciatario.

  • art. 10 – Assegnazione dei posteggi

L’assegnazione dei posteggi viene decisa dalla Segreteria Generale tenuto conto dell’interesse generale dell’Esposizione, delle indispensabili ripartizioni per settori merceologici e delle indicazioni espresse dal richiedente. La Segreteria Generale, comunque, non è vincolata da eventuali richieste di collocamento dello stand; le stesse, formulate dall’Espositore all’atto dell’invio della domanda di ammissione o comunicate successivamente, si intendono indicative e preferenziali e non impegnano in alcun modo. La Segreteria Generale di SMNS si riserva il diritto di modificare l’ubicazione ed il collocamento del posteggio in un primo momento assegnato, oppure di variare la conformazione qualora le circostanze legate a motivi di sicurezza lo richiedano, di ciò sarà data comunicazione all’Espositore interessato entro il giorno precedente la data fissata per l’inizio della Manifestazione. La Segreteria Generale si riserva di emanare disposizioni dettagliate circa la visita e la messa a disposizione dei posteggi, ed i termini di ultimazione degli allestimenti.

  • art. 11 – Canone di adesione

Il canone di adesione (contenuto nella domanda di ammissione) include ogni compenso per: 1.       delimitazione posteggio con pannelli (eccezion fatta per le ditte espositrici che occupano aree libere); 2.       moquette per l’intera area del posteggio di classe F1 ignifuga; 3.       impianto luce(eccezion fatta per le ditte espositrici che occupano aree libere); 4.       pulizia iniziale posteggi di cui all’art. 17(eccezion fatta per le ditte espositrici che occupano aree libere);  5.       punto presa per corrente 220 volt; 6.       sorveglianza generale padiglioni e prevenzione generale antincendio; 7.       assistenza tecnica all’Espositore nel periodo dell’esposizione e durante l’allestimento e la smobilitazione dei posteggi; 8.       tessere-invito per Espositori e loro collaboratori in quantitativi adeguati ; 9.       iscrizione nel Catalogo Ufficiale; 10.    link al sito aziendale dal portale sposimanonsolo.it per la durata della rassegna.

  • art. 12 – Sistemazione ed allestimento dei posteggi

I posteggi che vengono messi a disposizione degli Espositori sono composti da moduli di diversi mq e forniti di quanto già descritto nell’articolo precedente, ciò al fine di garantire uniformità a tutta la Esposizione. L’Espositore che intenderà personalizzare per proprio conto ed a proprie spese l’allestimento del posteggio, dovrà osservare strettamente le norme contenute nel presente regolamento ed è tenuto a presentare preventivamente alla Segreteria Generale il progetto per l’approvazione.

  • art. 13 – Catalogo Espositori

La Segreteria Generale disporrà senza responsabilità per errori ed omissioni l’edizione del Catalogo Espositori, che riporterà in ordine di esposizione l’elenco delle ditte espositrici. Le notizie pubblicate su tale catalogo sono desunte dall’apposito modulo o da indicazioni fornite direttamente dalle ditte espositrici.

  • art. 14 – Termini del pagamento

Il pagamento delle fatture per il canone di adesione (dedotto il versamento in acconto e della quota di iscrizione) e per eventuali prestazioni speciali richieste, dovrà essere effettuato entro l’inizio della manifestazione. Il mancato pagamento del saldo entro l’inizio della manifestazione impedirà la consegna dello spazio espositivo e la restituzione dell’acconto versato dalla ditta espositrice

  • art. 15 – Vigilanza dei posteggi

La segreteria Generale provvede ad un servizio generale di vigilanza dei padiglioni, negli orari di chiusura della Manifestazione, dalle 22.00 del 25 novembre alle ore 08.00 del 30 novembre 2015. La custodia e la sorveglianza dei posteggi, durante l’orario di apertura dei padiglioni, compete agli Espositori. Si raccomanda pertanto alle Ditte che espongono oggetti facilmente asportabili di essere presenti nel posteggio puntualmente all’orario di apertura dei padiglioni e di presiedere il posteggio medesimo fino all’ultimo momento della chiusura  serale. Gli oggetti di valore, facilmente asportabili, vanno chiusi a chiave in cassetti od armadi.

  • art. 16 – Pulizia dei posteggi

Il servizio di pulizia posteggi sarà effettuato dopo la chiusura dei padiglioni a cura della Segreteria Generale. Il servizio comprende: pulizia dei pavimenti e degli eventuali rivestimenti (moquette, etc.);  asportazione dei rifiuti reperiti nel posteggio o provenienti dalle pulizie; svuotamento di posacenere e di cestini della carta straccia. E’ obbligo dell’espositore rimuovere e smaltire ogni materiale usato per l’allestimento del proprio posteggio (brochure, cataloghi, suppellettili, elementi decorativi, ecc.) entro le ore 12.00 del 30 novembre, pena il pagamento del servizio di pulizia accessorio ammontante ad € 200,00+iva.

  • art. 17 – Tessere-Invito

La Segreteria Generale rilascerà a ciascun espositore Tessere-Invito in misura richiesta dall’Espositore che consentirà l’ingresso gratuito fino alle ore 15.59 di domenica 29 novembre 2015. Per l’ingresso gratuito a partire dalle ore 16.00 di domenica 29 novembre 2015 l’Espositore comunicherà preventivamente alla Segreteria Generale la lista dei nominativi del personale operante nello spazio espositivo. L’Espositore farà richiesta alla S.G. per il rilascio per il pass auto (per numero massimo di 2) che consentirà il parcheggio gratuito dei veicoli nell’area del centro agroalimentare per il personale operante nei posteggi.

  • art. 18 – Fotografie, audiovisivi e disegni

I visitatori e gli Espositori non potranno fare fotografie e disegni all’interno dei padiglioni se non muniti di apposita autorizzazione da parte della Segreteria Generale. La Segreteria Generale potrà fotografare e videoriprendere gli esterni di qualsiasi posteggio e tutti gli eventi realizzati all’interno della manifestazione, incluse le esibizioni di artisti e le sfilate di abiti delle aziende partecipanti, ed usare le relative riproduzioni senza che possa essere esercitate alcuna rivalsa. I marchi esposti durante l’esposizione e non protetti da brevetto o da domanda legalmente depositata, potranno godere della momentanea protezione prevista dalle leggi vigenti in materia, purchè la stessa sia richiesta entro i termini previsti.

  • art. 19 – Altoparlanti e trasmissioni sonore

Le trasmissioni sonore all’interno degli spazi espositivi sono vincolati agli oneri SIAE, che restano a carico della ditta espositrice.

  • art. 20 – Pubblicità

La pubblicità  esclusa quella all’interno del proprio posteggio – potrà essere effettuata in forma ammessa tramite la Segreteria Generale , concessionaria unica della Manifestazione.

  • art. 21 – Imposta comunale sulla pubblicità

Ferme restando le normative di partecipazione, l’Espositore è tenuto a corrispondere al Comune di Salerno l’imposta prevista per quanto esposto all’esterno dell’area espositiva.

  • art. 22 – Dichiarazione di valore

E’ fatto obbligo all’Espositore di dichiarare il valore complessivo presunto di merci, materiali, allestimenti, attrezzature portate all’esposizione  anche per conto delle Ditte rappresentate, utilizzando l’apposito spazio nella Domanda di Ammissione.

  • art. 23 – Assicurazioni

L’espositore è tenuto a disporre di: Polizza”All Risks” per merci, materiali, allestimenti, ed attrezzature portate all’interno della Esposizione con clausola di rinuncia alla rivalsa  nei confronti di terzi ivi compresi, Segreteria Generale di Sposi ma non solo, società collegate ed i terzi. In mancanza di corrispondenza fra il valore dichiarato dall’espositore al momento della stipulazione del contratto di assicurazione e il valore effettivo delle cose assicurate il valore sarà, comunque, da considerarsi quello dichiarato dall’Espositore. In applicazione dell’art.1907 c.c., la misura dell’indennità dovuta dalla propria agenzia assicurativa sarà determinata sulla base di tale valore. La Segreteria Generale di SMNS, le società collegate ed i terzi non assumono nessuna responsabilità in caso di furti, incendi, danni o altro a cose o persone relative alle merci, materiali, allestimenti ed attrezzature portate all’interno della Esposizione dagli Espositori, i quali rinunciano fin da adesso  a qualsiasi rivalsa nei confronti degli organizzatori. Gli Espositori dovranno, altresì, provvedere a stipulare una polizza presso qualsiasi compagnia riconosciuta di responsabilità civile verso Terzi, che comprenda, inoltre, la garanzia di assistenza e il rimborso delle spese mediche per tutta la durata della Manifestazione e per i giorni di allestimento e disallestimento.

  • art. 24 – Danni ai posteggi

I posteggi devono essere restituiti nelle condizioni in cui sono stati presi in consegna. Le spese di ripristino sono a carico degli Espositori che sono anche responsabili dell’osservanza delle speciali norme per l’uso delle strutture e degli impianti tecnici.

  • art. 25 – Norme supplementari

Tali norme e disposizioni hanno valore equipollente al presente Regolamento ed hanno perciò pari carattere di obbligatorietà. In caso di inadempienza alle prescrizioni del presente Regolamento Generale, la Segreteria Generale si riserva anche il provvedimento di chiusura dei posteggi. In tale eventualità l’Espositore non ha diritto a rimborsi o indennizzi a nessun titolo.

  • art. 26 – Forza Maggiore

In caso di forza maggiore o, comunque, per motivi indipendenti dalla volontà della Segreteria Generale, la data della Esposizione potrà venire cambiata o addirittura la Esposizione soppressa. In quest’ultimo caso, la Segreteria Generale, assolti gli impegni verso terzi e coperte le spese di organizzazione a qualsiasi titolo effettuate, ripartirà sugli Espositori in proporzione alle somme dovute per i mq sottoscritti, gli oneri residui nei limiti dell’anticipo cauzionale. Somme, eventualmente, disponibili verranno restituite proporzionalmente agli aderenti. Le spese per impianti e/o installazioni speciali eseguiti su ordinazione degli Espositori dovranno da questi essere integralmente rimborsate. La Segreteria Generale Sposi ma non solo e la Cidec non potranno essere citate per danni a nessun titolo.

  • art. 27 – Esposizione prezzi e vendita prodotti

E’ assolutamente vietato all’espositore esporre prezzi o vendere con consegna immediata in loco. L’infrazione al presente divieto comporta la chiusura del posteggio e il ritiro delle tessere relative.

  • art. 28 – Foro competente

Per qualsiasi controversia è stabilito il Foro di Salerno come competente in via esclusiva a giudicare.

  • art. 29 – Disposizione tecniche esecutive

Ulteriori norme di carattere tecnico ed altre di carattere generale verranno comunicate a mezzo di Missive Tecniche; le stesse formeranno parte integrante del presente Regolamento.

 

 

 


invito_sposi