Author Archives: segreteria

Matrimoni 2018 in provincia di Salerno, solo una leggera ripresa

Se il 2017 aveva fatto registrare un calo di matrimoni, il 2018 non conferma che tale riduzione fosse dovuto alla scaramanzia che avrebbe indotto molti promessi sposi a dribblare l’anno col “funesto” 17. In tutta Italia le celebrazioni di nozze non sono riuscite a superare la soglia dei 200mila matrimoni, abbondantemente superata fino al 2016. E il 2018, con una leggerissima ripresa rispetto al 2017 (appena +2,3%), si attesta sotto le 196mila unioni.

I dati Istat, appena divulgati sui matrimoni del 2018, ci dicono che la provincia di Salerno rispecchia fedelmente il trend nazionale, facendo registrare un minimo aumento rispetto all’anno precedente (appena 70 matrimoni in più da Scafati a Sapri rispetto al 2017). 

In una terra, quale la Campania, seconda dietro la Lombardia per numero di unioni e prima per tasso di nuzialità, la consolazione è che Salerno si attesta ancora una volta al primo posto per numero di celebrazioni tra le province con città non capoluogo con 4.906 nozze, mentre è ancora una volta settima alle spalle dei territori con i grandi centri urbani come Roma,  Napoli, Milano, Torino, Palermo e Bari.

A contribuire al particolare primato della provincia ci pensano le località di mare che, per bellezze naturalistiche e tradizioni in fatto di wedding, da sempre richiamano centinaia di sposi anche stranieri come Ravello, Amalfi, Positano, Vietri sul Mare e Paestum, senza dimenticare i grandi agglomerati urbani come Cava dei tirreni e i comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e della Piana del Sele.

Dal punto di vista economico, il movimento wedding in provincia di Salerno procura un volume di affari che supera i 120 milioni di euro tra banchetti, abiti, foto, fedi, fiori, viaggi di nozze e tutti gli altri servizi legati al giorno del Sì.

Nella sola città di Salerno si sono celebrati, nel 2018, 458 matrimoni, con il 64% di questi con rito religioso: un dato che la posiziona al 21° posto in Italia per numero di unioni registrate, subito dietro Livorno, in una classifica guidata da Roma (7313), davanti a Milano (2959) e Napoli (2899).

Tornando alla provincia di Salerno, ecco la speciale top ten dei comuni che nel 2018 hanno fatto registrare il maggior numero di matrimoni.

  1. Salerno (458)
  2. Ravello (243)
  3. Capaccio Paestum (216)
  4. Cava dei Tirreni (215)
  5. Battipaglia (190)
  6. Vietri sul Mare (176)
  7. Scafati (159)
  8. Positano (145)
  9. Amalfi (142)
  10. Nocera Inferiore (140)

Destination in Italy, Angela Salzano importa nozze straniere

Organizzare un matrimonio non è mai facile, soprattutto quando la coppia di sposi vive all’Estero e sogna un wedding da favola in Italia. Se l’Italia rimane una delle nazioni piùscelte dalle coppie straniere, per coronare il proprio sognod’amore, un motivo ci sarà. Anzi, più di uno: un clima ideale, incantevoli città intrise di arte e storia, ville e castelli fiabeschi, chiese e cattedrali meravigliose e, non ultimo, i piatti tipici tradizionali, invidiati dal resto del mondo. Le regioni più scelte sono la Toscana, la Puglia e la Campania, e, in particolare la Costiera Amalfitana, con le sue terrazze a picco sul mare, la costa di Bari e di Lecce, senza dimenticare i fantastici laghi italiani, come quello di Como o di Garda. La maggior parte dei matrimoni viene celebrato con un rito civile o religioso, ma sono legalmente vincolanti anche matrimoni celebrati seguendo i precetti di altre religioni, tra cui quella Ebraica, Musulmana o Induista. Si può optare anche per un rito simbolico, un rito molto suggestivo e pratico, dal momento che non c’è necessità di alcun documento, in quanto la documentazione viene effettuata nel paese di residenza. A differenza del rito civile, quello simbolico può essere svolto ovunque e, soprattutto, gli sposi possono eleggere un proprio celebrante, scegliendo cosa sentirsi dire per suscitare forti emozioni tra gli invitati: è la celebrazione dell’amore che segue solo la volontà degli sposi, due anime che decidono di unirsi liberamente per cominciare un percorso insieme.

Ma per far sì che tutto sia perfetto, occorre affidarsi ad una wedding planner specializzata nel wedding made in Italy, che conosca bene il territorio e che sappia soddisfare il rapporto richieste/budget. 

E’ il caso di Angela Salzano Wedding Planner – Destination in Italy: un’ agenzia che conosce bene il territorio italiano, avvalendosi solo dei migliori fornitori – fotografi, fioristi e noleggiatori – ma soprattutto di location che lasceranno gli invitati senza parole. Parliamo di una giovane professionista salernitana che, dopo essersi formata in Italia alla corte di rinomate strutture per eventi e ricevimenti, ha trovato la sua dimensione in Inghilterra, dove si è appunto specializzata nell’organizzazione dei matrimoni da esportare nella sua terra di origine. Dalla scelta dei fornitori, agli allestimenti, fino alle pratiche legali e burocratiche richieste per la celebrazione dei riti: tutto passa per le mani di Angela Salzano e del suo team di lavoro. Tra i documenti importanti da produrre c’è sicuramente il Nulla Osta, certificato rilasciato da un’autorità legale del paese di provenienza che attesti che non vi sia alcun impedimento legale al matrimonio. Il Nulla Osta, necessario per le pubblicazioni, può essere rilasciato dall’Ambasciata o dal Consolato della nazione di appartenenza presente in Italia o dalle autorità competenti nel paese d’origine. In alcuni casi il Nulla Osta può essere sostituto da un Certificato di Capacità Matrimoniale, da un Atto di Notorietà o da una Dichiarazione Giurata.

angelasalzanowedding.com

 


Il ricordo del wedding negli scatti di Enzo Gigantino

L’attività di un fotografo vive momenti di riflessiva attenzione atta a valutare la personalità del richiedente, il servizio, le sue priorità, la sua psicologia e quel necessario estro che personalizza il proprio lavoro. Il tutto a garantire un risultato creativo, particolareggiato, dinamico e divertente, mettendo a completo agio i suoi protagonisti.

A Cava de’ Tirreni, esteso al salernitano e zone limitrofe, incontriamo l’arte della fotografia in Enzo Gigantino Wedding Photographer, un giovane talentuoso iniziato alla fotografia dagli studi e dal lavoro di veterani del settore, affinando poi nel tempo tecniche e interpretazioni delle foto secondo i canoni moderni ed elaborando risultati in grado, quindi, di soddisfare tutti i gusti e tutte le esigenze. Nel suo aforisma identificativo, “Un’altra storia da raccontare”, Enzo Gigantino racchiude tutto quanto necessario all’ottenere il massimo della qualità elaborativa: occhio, tecnica, luce, effetti, colori, capacità di catturare il momento romantico perfettamente assemblato a quello vivace e allegro, inquadrando, già in corso d’opera, la stilistica più adatta in fase di sviluppo del  lavoro, immortalando i momenti di vivacità, costellati da luce e colori, e i momenti di sensualità e gioco di sguardi, impreziositi dal sublime bianco/nero.

Il tutto a garanzia di un prodotto con sfumature che lo incorniciano in un rapporto estremamente surreale e ipnotico tra il paesaggio, il luogo circostante e i soggetti principali della scena, assimilandolo quasi ad una realtà pittoresca o cinematografica. Il fotografo giusto, come Enzo Gigantino, dev’essere disponibile e perfettamente in grado di ascoltare le esigenze delle coppie che si rivolgono a lui, sapendo consigliare ed indirizzare verso la scelta più adatta.


Lo speciale Sposimanonsolo su Tele Nostra

Guarda lo speciale su Sposi Ma Non Solo realizzato da Tele Nostra sulla 26° edizione del salone delle cerimonie di Salerno.

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


Erika De Marino e Vincenzo Borsa i più belli di Sposimanonsolo

Erika De Marino e Vincenzo Borsa sono Miss e Mister Sposi ma non solo 2019.
Nella serata di ieri, i due giovani sono stati “incoronati” al termine della serata di gala, nel corso della quale hanno avuto l’onore di sfilare con dei meravigliosi abiti nuziali (curati, per le miss, da “Diva Salerno” e, per i mister, da “Francesco Spera”).
Erika De Marino ha avuto la meglio sulle altre 15 concorrenti, le quali hanno avuto accesso alla serata finale dopo il passaggio della selezione preliminare di giovedì. Al secondo posto, Maria Elena Perillo mentre terza è arrivata Anita De Martino. 

Per il primo anno è stato eletto anche “Mister Sposi ma non solo”, con Vincenzo Borsa che ha sbaragliato la concorrenza di altri nove giovani aspiranti “sposi perfetti”. Secondo classificato Nello Esposito, mentre sul gradino più basso del podio si è piazzato Alessandro Grieco.
I giovani miss e mister sono stati valutati da una giuria composta da esperti del settore e giornalisti.
Oggi la terza giornata della rassegna dedicata alle piccole e grandi cerimonie; i padiglioni espositivi effettueranno orario continuato dalle 10 alle 22. S’inizia questa mattina alle 10.30 con la prima lezione di “Junior chef”, il laboratorio di cucina per bambini dai 6 ai 16 anni. In serata, spazio nuovamente agli abiti da sposa con il workshop di Emanuele Bilancia e il défilé dell’atelier Diva.


A Salerno le innovative creazioni per il wedding di Therapoint

In tema di matrimoni, possiamo definirla un’azienda nata dall’amore. Dall’amore tra due giovani professionisti, ma anche dall’amore per le nuove sfide, il bello, la creatività e la voglia di dar vita ad oggetti unici. Parliamo di Therapoint, un punto di riferimento a livello nazionale nella produzione di prodotti destinati ai wedding planner ed event designer di tutta Italia.

Due persone al comando, i coniugi Gennaro Esentato ed Angela Cherubini Grumelli, ed un collaudato team di grafici e macchinisti hanno sviluppato in poco tempo la terza linea di produzione di un’azienda nata per fare comunicazione.

Dai laboratori di Boscoreale, tra il settore comunicazione e marketing indoor e outdoor e l’area rivolta ad architetti e interior design con la creazione di accessori unici, come ad esempio carte da parato personalizzate e punti luce, è nata la terza e più importante creatura di Therapoint, che risponde alle esigenze ed alle richieste di wedding planner e di un pubblico alla ricerca costante di progetti ed oggetti esclusivi, eleganti e personalizzati.

Una intuizione nata da una richiesta, come ha raccontato lo stesso Gennaro Esentato, formatosi con gli studi classici e con una laurea in giurisprudenza in cornice: “Tutto è nato quasi per gioco. Una importante wedding planner nostra cliente un bel giorno ci chiese di realizzare per lei in esclusiva dei prodotti in plexiglass destinati ad una particolare mise en place. Continuare su quella scia è stato poi del tutto naturale”, ha raccontato il deus ex machina di Therapoint, che lavora per gli operatori del settore, senza trascurare il cliente finale, dedicando attenzione alle richieste di promessi sposi ed i festeggiati di altre ricorrenze per le quali vale la pena organizzare un grande evento.

Il target di Therapoint è  il cliente che non ama uniformarsi, standardizzarsi, ma che desidera realizzare un’idea essenzialmente propria di evento: dalla cura degli inviti e delle partecipazioni, fino a mise en place, tableau mariage ed altre accessori splendenti che donano essenzialità a giorni luminosi e indimenticabili. Per il 2020 sono già molto richiesti i prodotti in plexiglass trasparente e specchiato. Gli sposi, in fondo, non chiedono altro che tradurre il loro amore proiettandolo negli accessori che abbelliscono il loro evento.

Therapoint vi aspetta a Sposi ma non solo fino a domenica, presso il proprio stand posizionato al primo padiglioni a pochi passi dall’ingresso fiera.


L’Atelier Diva presenta la collezione sposa 2020

Si tratterà di un vero e proprio debutto a Sposi Ma Non Solo per l’Atelier Diva Sposa di Salerno. Una “prima volta” che sarà bagnata con un défilé personale sabato 9 novembre presso il secondo padiglione del salone espositivo dedicato alle piccole e grandi cerimonie, in cui si potrà conoscere la collezione sposa 2020, firmata dalle più importanti case del settore come Alessandra Rinaudo, Nicole, Colet e Aurora.

Atelier Diva Sposa è uno storico atelier di abiti da sposa e da cerimonia su misura situato nella bellissima Piazza Portanova a Salerno, elegante salotto situato nel cuore della città.

“Generazioni di donne alle soglie del Sì hanno scelto il nostro atelier che ha fatto della ricerca della qualità, dell’eleganza e della raffinatezza la propria mission aziendale. Le nostre spose sono “dive” che accompagniamo passo dopo passo nella scelta dell’abito che la renderà felice”, racconta la famiglia Fierro, con Marianna in prima linea, a capo della casa di moda salernitana. 

Il lavoro appassionato e quotidiano dell’intero staff, sia dello show room che della sartoria, viene ripagato dalla bellezza delle sue spose e dai successi aziendali che hanno conseguito come il recente ambitissimo premio nazionale #BestNicoleRealBrides – la sposa più bella in abito  “Nicole spose””.

Nati come sartoria d’alta moda sposa, nel corso di tutti questi anni sono stati scelti dai maggiori brand del settore come appunto Nicole, del quale marchio sono rivenditore unico autorizzato a Salerno.

E’ alla luce di questa florida tradizione, della voglia di non svilire la nostra natura a vocazione artigianale, che abbiamo scelto di non smettere mai di continuare a puntare in alto, di non cessare di garantire l’eccellenza.

Appuntamento, dunque, con la presentazione della collezione sposa 2020 di Diva Sposa per sabato 9 novembre alle ore 20.00 presso l’area défilé del salone fieristico Sposi Ma Non Solo, in via Mecio Gracco a Salerno, nella zona industriale della città a pochi passi dal centro commerciale La Fabbrica. L’ingresso è gratuito.


Sposi Ma Non Solo sbarca a Dubai con lo SMAC

Se non esistessero passerelle su cui lasciar sfilare i propri abiti non ci sarebbero stilisti pronti a dedicare la propria vita alle creazioni. Spazi sempre più difficili da trovare, luoghi sempre più virtuali e meno fisici dove poter raccontare la propria storia fatta di artigianalità e di talenti.

E’ per questo che nel 2008 nasce lo SMAC, Salerno Moda Arte e Cultura. Da un progetto di Pasquale Salsano, lo SMAC sin da subito si è attestato come uno spazio libero e soprattutto gratuito per giovani stilisti emergenti, attorno a cui far confluire tutti gli attori che ruotano attorno al complesso mondo della moda italiana.

Un comparto che, nonostante le difficoltà e la concorrenza straniera, continua a rappresentare un brand fortissimo, sinonimo di eleganza in tutto il mondo.

Ma non sarebbe così se non si investisse in formazione e spazio da dedicare a chi il Made in Italy lo crea partendo da una matita ed un foglio.

Così in questi anni, superato il suo decennale, questo progetto multilevel ha stretto accordi, dato vita ad eventi esclusivi come le sfilate nello splendido Salone dei Marmi a Palazzo di Città ed ha creato un gruppo di lavoro importante che unisce esperti del settore bellezza, stilisti e modelle.  

Non solo, da 3 anni il progetto SMAC ha varcato i confini nazionali, sbarcando negli Emirati Arabi, dove ha offerto una grande e ricca vetrina, fatta di importanti buyers, a giovani stilisti, che hanno avuto modo di misurarsi con l’export delle proprie creazioni. Forti di questa affermazione, lo SMAC favorirà a marzo anche il debutto del brand Sposi Ma Non Solo a Dubai, dove presentare le eccellenze del Made in Salerno. Un progetto avvincente e lungimirante che rafforza la partnership, avviata nel 2015, tra il team di Salsano e quello di Jolly Group, organizzatore del salone fieristico dedicato alle cerimonie.

In un lavoro in continuo divenire, lo SMAC ha il suo quartier generale a Salerno (Corso Garibaldi 235) nei locali dello SMAC Fashion Atelier, diretto da Antonella Ferrara. Qui si concentrano, tra le altre cose, i piccoli eventi ed i corsi di formazione, nonché gli shooting fotografici rivolti ad addetti ai lavori o anche a semplici appassionati di moda.


A Salerno arriva Junior Chef con AMC

Sposi ma non solo guarderà con attenzione non soltanto alle coppie in procinto di arrivare all’altare, ma anche alle famiglie con bambini, target ideale per le piccole cerimonie. Ad arricchire il programma di eventi all’interno del salone fieristico di Salerno, ci saranno due appuntamenti con Junior Chef, un corso di cucina per bambini dai 6 ai 16 anni (accompagnati dai genitori), nella giornata di sabato 9 novembre. A partire dalle 10.30 e dalle 16.00 ci saranno due incontri con chef e nutrizionisti, per giocare cucinando ma anche per avere informazioni sulle corrette alimentazione e cottura dei cibi. L’evento è promosso dallo staff coordinato da Raffaele Pellegrino di AMC, la nota azienda che da oltre 50 anni è leader nei prodotti innovativi ed esclusivi per la cucina.

La partecipazione a Junior Chef è gratuita, ma è preferibile iscriversi contattando i referenti dell’evento ai numeri 339 477 9632 e 3287040743. Per tutti i bambini che prenderanno parte al corso di cucina ci saranno simpatici gadget per provetti cuochi firmati da AMC.

L’appuntamento è presso l’Area Food del salone fieristico Sposi ma non solo del Centro Agroalimentare di Salerno, in via Mecio Gracco (zona industriale della città a pochi passi del centro commerciale La Fabbrica).


Il make up artist Ciro Florio vi aspetta a Sposi ma non solo

Sarà la sua prima assoluta al salone delle cerimonie di Salerno. Ciro Florio sarà partner e make up artist ufficiale della 26° edizione di Sposi ma non solo, in programma dal 7 al 10 novembre per mettere a disposizione la sua lunga esperienza nel campo del total look. Presso il suo stand al polo fieristico di via Mecio Gracco, dispenserà consigli e prove per il giusto make up per i giorni che contano, prima di tenere un vero e proprio workshop domenica 10 novembre, alle ore 18.00, presso la sala defilèe dal titolo “Il trucco perfetto”.

Un appuntamento da non perdere per quanti, soprattutto donne, vorranno misurarsi con l’arte di un professionista che ha iniziato la sua carriera sin da bambino, quando, figlio di un parrucchiere ed una truccatrice, bigodini e pennelli erano i suoi giochi preferiti. 

A soli 16 anni vince il campionato truccatori e parrucchieri regionale campano, unico minorenne a partecipare al concorso e in seguito si specializza in trucco teatrale, cinematografico e televisivo, Ciro arriva nei camerini dei più importanti artisti italiani e internazionali e collabora con i più noti marchi di moda: Gianfranco Ferrè, Crizia, Cavalli, Dolce & Gabbana, per citarne solo alcuni.

Infinite anche le sue collaborazioni con le star del mondo del cinema e dello spettacolo come Luisa Ranieri, Valeria Golino, Clarissa Burt, Paolo Villaggio, Darlene Conley, Alessandro Siani, Christian De Sica, Laura Morante, Renzo Arbore, I Pooh, Emma Marrone, Vincenzo Salemme e tanti altri.

Oggi collabora con numerose produzioni televisive a partire da una sua trasmissione  (“Make me up”)  su canale Sky 425 a “Fashion Wedding World” al fianco di Anna Falchi, “Il diario di un weeding planner” con Enzo Miccio su Real Time” e “Look therapy” con Giovanni Ciacci. Sulle tv nazionali generaliste collabora con  “Detto fatto”, su Rai 2, e “Domenica Live” con Barbara D’urso su Canale 5”, senza dimenticare i backstage di altre fortunate trasmissioni televisive come “Made in Sud”, il contenitore comico della Rai.

Nel corso degli anni, dunque, il suo prestigio si è consolidato al punto che ha aperto nuove sedi come quella di Capri e di Piazza Carlo III n.45 (Napoli), fino a creare la “Wedding house” a via Morelli n.1 (Napoli).


Sfoglia il Magazine 2020



Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


I PARTNER

DE SANTIS

 

SPERA 320X90

 

MSC

 

RADIOBUSSOLA

 

TELECOLORE

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi